Alejandro Tamagno

Nato a Managua (Nicaragua) nel 1986, vive e lavora a Torino.
Con l'IGAV ha esposto in TO_SH.
    
Mostre selezionate
2013               
- La stanza di Policleto, Wild Arte Contemporanea UnicA, Chieti
- A scatola chiusa, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino
- Black Box - A scatola chiusa, Accademia di Belle Arti, Monaco di Baviera
- Assonanze Dissonanze, Wild Arte Contemporanea UnicA di Chieti, Biblioteca Nazionale di Torino
2012
- Catrame e cemento, Cfr. arte contemporanea, Torino
- Collettiva, Galleria Allegretti Contemporanea, Torino
- E’ dell’artista il fin la meraviglia, Mirafiori Motor Village, Torino
- Biennale Mulhouse 2012
- Paratissima 2012 - C’est MOI, Torino
2011
- Alla loro lingua resa afona – Curia Maxima, Arte Maxima, Assessorato ai Servizi Civici, Cooperazione e Relazioni Internazionali, Torino
- Tuttiluoghi – Perchè Torino ha tante anime, Biennale Democrazia, Cavallerizza Reale, Torino
- Castula Ludica, La Venaria Reale (TO)
- Memorie radicate, Galleria Gas, Torino
- Progetto Spina 4, Festival dell'Architettura, Torino
- Boetti Fahrenheit 2011, Accademia Albertina di Belle Arti, Torino
- A Scatola Chiusa, I.P.M. Ferrante Aporti di Torino
- Masters and Young Artists of Turin Academy of Fine Arts Albertina, Facoltà di Belle Arti della Università Marmara di Istanbul
- A me mi piace sognare, Paratissima POII, Teatro Colosseo, Torino
- Fuori piove, Accademia Albertina delle Belle Arti, Torino
2010
- Il Corpo Violato, Teatro Espace, Torino
- Artematica, Accademia Albertina di Belle Arti di Torino
- Terzo Round, Nuovi Arrivi, Accademia Albertina Delle Belle Arti, Torino
- Gestire Orizzonti, Cappella dei Mercanti, Torino
2009
- Ars captiva – Horror Vacui Horror Pleni, Ex Carceri Le Nuove, Torino
2007
- Ars captiva – Percorsi di liberazione creativa, Ex Carceri Le Nuove, Torino